Trasporto pubblico locale: le spese per gli abbonamenti sono detraibili

Le spese sostenute per gli abbonamenti al trasporto pubblico locale sono quest’anno detraibili dall'imposta; l'elenco dei versamenti effettuati nell’anno 2018 sarà disponibile online a partire dal 1° marzo.

Secondo la legge finanziaria dello scorso anno, le spese sostenute nell'anno 2018 per gli abbonamenti al trasporto pubblico locale possono essere detratte dall'imposta sul reddito (IRPEF) fino a un massimo del 19 % su un importo massimo complessivo di 250 euro. Questa detrazione fiscale si applica quindi agli utenti dell’AltoAdige Pass, EuregioFamilyPass, AltoAdige Pass abo+ e AltoAdige Pass 65+. L'importo complessivo di 250 euro può comprendere non solo le spese annuali per il proprio AltoAdige Pass, ma anche, all’occorrenza, gli importi o le tariffe annuali degli abbonamenti per i familiari fiscalmente a carico.

Attestazione disponibile online dal 1° marzo su questo sito

Da venerdì 1 marzo 2019 i titolari di un AltoAdige Pass o di un abbonamento nominativo possono scaricare dal sito internet "www.altoadigemobilita.info" l’elenco delle spese sostenute nell’anno 2018 e portare in detrazione l'importo corrispondente al momento della dichiarazione dei redditi.
È necessario tenere a portata di mano il codice fiscale del titolare dell’abbonamento con il corrispondente numero di AltoAdige Pass o abbonamento per accedere all’attestazione.
Questo documento riepilogativo è meramente un’attestazione delle spese sostenute. Rimane ferma, naturalmente, la responsabilità del contribuente di fornire la documentazione giustificativa in caso di controllo da parte dell'Amministrazione finanziaria.

     
Attestazione spese sostenute