Tariffe per il trasporto di biciclette

Il trasporto di biciclette è possibile solo in misura limitata, in alternativa il noleggio di biciclette

Il trasporto di biciclette sui mezzi pubblici è a pagamento e, per motivi di spazio e sicurezza, concesso solo in misura limitata. In ogni caso, la priorità è data al trasporto di passeggeri. In caso di elevato numero di passeggeri, il personale di bordo può rifiutare il trasporto di biciclette.

Biglietto giornaliero per il trasporto di biciclette: 7 Euro
Il biglietto giornaliero per il trasporto di biciclette è disponibile presso le biglietterie automatiche e nei punti vendita altoadigemobilità. Può essere utilizzato il giorno della prima convalida illimitatamente e va convalidato all'inizio di ogni viaggio.

Tariffa giornaliera per la convalida con AltoAdige Pass: 3,50 Euro
Per i titolari dell’AltoAdige Pass, EuregioFamilyPass Alto Adige, AltoAdige Pass abo+/AltoAdige Pass 65+ con i servizi aggiuntivi attivati, la tariffa giornaliera per il trasporto bici può essere addebitata sul pass. La convalida per il trasporto della bicicletta deve essere effettuata all'inizio di ogni viaggio. Viene addebitato l'importo di 3,50 euro al giorno.

Queste tariffe sono valide esclusivamente sui mezzi di trasporto pubblico altoadigemobilità in Provincia di Bolzano e sui treni regionali fino a Trento. Per i viaggi in treno più lunghi in direzione sud, Trenitalia propone biglietti interregionali per il trasporto di biciclette. Per i viaggi in direzione Tirolo del Nord / Tirolo dell’Est è necessario acquistare appositi biglietti presso ÖBB / VVT per la relativa tratta (ad es. Brennero - Innsbruck o San Candido - Lienz).

I seguenti tipi di biciclette vengono trasportate gratuitamente:

  • Bicicletta per bambini: (sotto i 20 pollici)
  • Bicicletta pieghevole (piegata) e monociclo: a bordo autobus nel bagagliaio, se disponibile o in alternativa riposta in una borsa.
  • rimorchio per biciclette (sganciato dalla bicicletta)
  • Hand-bike (reclinata)

Bicicletta elettrica/pedelec: Vengono trasportate a bordo dei treni regionali e negli impianti di risalita altoadigemobilità come una normale bicicletta, a condizione che per via del peso la sicurezza sia garantita. Queste biciclette non vengono trasportate su autobus con appositi portabici.